Saluto Minatore d’Oro 2011

Gentilissimo Signor Sindaco,

essendo impossibilitata a presenziare alla importantissima cerimonia della consegna del premio “Minatore d’oro”, cerimonia che onora la nostra comunità ed esalta un riconoscimento meritato e dovuto all’intera popolazione dei minatori di tutto il mondo, La prego di voler giustificare la mia forzata assenza dovuta alle mie non perfette condizioni di salute.

Prego, oltretutto, Lei di trasmettere all’eroico “Minatore” Ingegner Stefano Massei, alle Autorità e a tutti i presenti, il mio vivo sentimento di orgoglio per questa iniziativa altamente meritoria tanto per la partecipazione emotiva che esprime quanto per l’alta sensibilità civica e politica che manifesta.

Checchina Attinà Mallamaci